Crea sito

BENVENUTI NELLA MIA CUCINA – Benedetta Parodi

4.00 avg. rating (81% score) - 4 votes

 

gg

Il primo libro di ricette di Benedetta Parodi, “Cotto e mangiato” ha offerto a tutti la possibilità di cucinare per gli altri, e per sé, piatti sani, veloci e molto facili da realizzare. E molti lettori hanno confessato di avere consultato il libro non come un ricettario, quindi saltuariamente, ma di averlo letto dall’inizio alla fine, proprio come si fa con una narrazione. Sono stati quindi gli stessi lettori a suggerire e a chiedere all’autrice di aggiungere nel suo nuovo libro oltre alle nuove ricette anche il racconto spontaneo dei suoi gesti e delle sue esperienze in cucina, di pensieri, ricordi, piccoli fatti, emozioni e preoccupazioni familiari della vita di tutti i giorni. La vita vera di una donna che lavora, che ha un marito e dei figli, nella quale facilmente si possono riconoscere tutte le persone che la seguono con simpatia da anni. Trascorriamo allora un anno intero in compagnia di Benedetta e prepariamo insieme a lei i piatti per tutti i giorni e quelli per le ricorrenze speciali, con le sue ricette attente a utilizzare il più possibile i prodotti di stagione, più saporiti e più economici! 

Clicca qui per ulteriori dettagli 🙂

Alcune ricette estratte dal libro 🙂

Tacchino in salsa tonnata allo yogurt

Ingredienti:
500 g di petto di tacchino in un unico pezzo
1 costa di sedano
1 carota
1 cipolla
pomodori ciliegini e capperi per guarnire
sale
per la salsa
250 g di yogurt greco
100 g di tonno al naturale sgocciolato
2 filetti di acciuga
2 cucchiai di capperi
1 cucchiaino di soia
sale 

Preparazione:
Bollire il tacchino con il sedano, la carota, la cipolla e un po’ di sale per circa ݯd’ora. Mentre la carne cuoce, preparare la salsa frullando insieme tutti i suoi ingredienti. Assaggiare e, se necessario, aggiungere un pizzico di sale. Terminata la cottura del tacchino avvolgere la carne nell’alluminio e farla raffreddare. Una volta che si sarà raffreddata, tagliarla a fette. Disporre le fette su un piatto da portata, ricoprirle abbondantemente con la salsa e completare guarnendo con qualche cappero e i pomodorini tutt’intorno. Conservare in frigorifero fino al momento di servire.


 

Torta mille modi

Ingredienti:
4 uova
250 g di zucchero
200 ml di latte
125 ml d’olio di semi
350 g di farina
1 bustina di lievito
100 g di gocce di cioccolato
Nutella

Preparazione:
Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere il latte e, sempre mescolando, l’olio. In ultimo incorporare la farina mescolata con il lievito (per rendere l’impasto più soffice io mescolo tutto con la frusta elettrica, ma potete anche usare la frusta a mano o un cucchiaio). Rovesciare l’impasto in una tortiera foderata di carta da forno (sceglietene una profonda perché la torta crescerà parecchio) ricoprire la superficie di gocce di cioccolato e mettere in forno a 180° lasciando cuocere per 30 minuti. Una volta raffreddata tagliare la torta a metà, dividerla con l’aiuto di due piatti, farcirla con la Nutella e richiuderla (in alternativa sostituite le gocce di cioccolato con granella di zucchero e farcitela con marmellata a piacere).
P.S.
Provate a distribuire sull‟impasto già steso nella tortiera spicchi di pesche sciroppate e poi completate con la granella di zucchero su tutta la superficie del dolce. Verrà uno spettacolo!!


 

Barchette di peperoni

Ingredienti:
2 peperoni gialli
2 peperoni rossi
per la farcia
100 g di pangrattato
50 g di grana
100 g di formaggio tenero (tipo Galbanino)
1 cucchiaio di capperi
prezzemolo
1 tazzina d’olio extravergine
sale

Preparazione:

Pulire e tagliare i peperoni a spicchi abbastanza grandi (si devono ottenere delle forme tipo barchette), sistemarli in una teglia in modo che stiano vicini e si sostengano a vicenda. Per la farcia mescolare in una ciotola il pangrattato, il grana, il formaggio tenero a dadini, i capperi tritati grossolanamente, il prezzemolo, il sale. Condire con l’olio e con qualche cucchiaiata d’acqua per rendere la farcia morbida e un po’ appiccicosa. Salare leggermente le barchette e poi riempirle abbondantemente (non importa se un po’ di ripieno cadrà nella teglia). Condire con un po’ d’olio e infornare a 180° lasciando cuocere per una buona mezz’ora.


 

Tagliatelle impacchettate

Ingredienti:
400 g di tagliatelle o tagliolini all’uovo
2 mozzarelle
prosciutto cotto a fette
burro
200 ml di panna
100 g di grana

Preparazione:
Tagliare le mozzarelle a cubetti. Imburrare uno stampo ad anello, foderarlo con le fette di prosciutto cotto lasciandole in parte fuoriuscire dallo stampo stesso. Lessare i tagliolini, scolarli prima che arrivino perfettamente a cottura (devono risultare un po’ al dente), versarli in una ciotola e condirli con un po’ di burro, la mozzarella, la panna e il grana. Mescolare bene la pasta e trasferirla nello stampo foderato. Ripiegare il prosciutto cotto verso l’interno dello stampo in modo da impacchettare le tagliatelle. Mettere in forno a 180° e lasciare cuocere per circa un quarto d’ora, fino a che la mozzarella non si sarà ben sciolta. Sformare le tagliatelle impacchettate su un bel piatto da portata e servire calde.